| More

Aulla

Fondata sul percorso della Via Francigena, la città di Aulla si sviluppò notevolmente in età medievale. Nell'itinerario dell’arcivescovo Sigerico di Canterbury la città rappresentava la XXX tappa del tracciato che portava i pellegrini dalla città inglese a Roma.

Fu marchesato indipendente sotto i Centurione di Genova, Adamo nel 1543 la acquistò dai Malaspina. Divenne così, con la rocca della Brunella, una piazzaforte sotto l'influenza genovese.

Nel 1706, spodestati i Centurione, venne ceduta ai Malaspina di Podenzana che nel 1710 l'annettono versando alla Camera dell'impero 30.000 fiorini e vi governano fino al 1797. La città di Aulla è stata duramente provata dal secondo conflitto mondiale e le è stata conferita la medaglia d'oro al valor civile.

Il 25 ottobre 2011 una violenta perturbazione ha colpito il Levante ligure e la Lunigiana con esondazioni, danni, vittime e dispersi in diverse località del territorio ligure e toscano.

Aulla è stata una delle località maggiormente colpite dagli eventi e proprio per questo è stata scelta come luogo di apertura del festival di Lunatica 2012.

Eventi
  • Nummere: scostumatissima tombola napoletana
  • mercoledì 24 luglio 2013
Proprietà dell'articolo
creato:martedì 17 luglio 2012
modificato:martedì 17 luglio 2012